Lhungtok Choekhorling

Il nome del progetto è stato dato da Sua Santità il XIV° Dalai Lama Tenzin Ghiatso.
Il nome significa “luogo dove il Dharma è trasmesso e realizzato”.

Lhungtok Choekorling un progetto monastico dell’FPMT e il logo è stato disegnato da un pittore sotto la supervisione di Kyabje lama Zopa Rinpoce.

Nel 2007, grazie alla generosità di numerose persone, Sangha Onlus ha potuto acquistare una proprietà di 30 ettari (circa 1,7 kmq) vicino a Pomaia in Toscana. L’architetto del progetto è Gino Zavanella, professionista ben noto in Italia.
Anche l’Università di Pisa è stata coinvolta negli studi del progetto e del suo impatto sulla regione e nel giugno 2011 i risultati della ricerca sono stati presentati al sindaco e alla comunità locale.

Attualmente il progetto si trova nella fase di richiesta dei permessi da parte delle autorità locali e regionali.