Download

Tenzin Gyatso, il XIV Dalai Lama del Tibet.
Una breve rassegna della sua vita, della sua visione e delle sue opere.

Nello stile classico di scrittura biografica in tibetano, all’inizio si trovano sempre delle strofe di omaggio e brani definiti tecnicamente “promessa di comporre il testo”.
Cosi’, per far assaporare il gusto di un simile stile letterario, ho voluto tradurre qualche strofa e passaggioda due diverse biografie:
Tenzin Gyatso, il XIV Dalai Lama del Tibet (PDF)

La carrozza che apre la strada alle tre fedi
La storia del tempio di Thekcen Cioeling a Dharamsala nello stato indiano dell’Himachal Pradesh e dei santi oggetti contenuto in esso.

La motivazione che ci ha determinati a costruire questo tempio e’ che tutti gli esseri senzienti, a partire da gli umani e cosi’ via, desiderano la felicita’ e rifuggono la sofferenza. Felicita’ e sofferenza derivano dalle loro rispettive cause, di conseguenza si dovrebbero coltivare le cause della felicita’ ed evitare le cause della sofferenza.
Storia del tempio di Dasa (PDF)

Sutra del Nobile Cumulo di Prosperità
In sanscrito: Arya mangala kuta nama mahayana sutra.
In italiano: Il sutra mahayana del nobile cumulo di prosperità
Omaggio a tutti i buddha e bodhisattva.
Così udii. Una volta, il Bhagavan mentre si trovava sulla Montagna Suprema, nel palazzo Cumulo di Prosperità, dimorando nel boschetto di fiori…
Sutra del Nobile Cumulo di Prosperità (PDF in formato A4)
Sutra del Nobile Cumulo di Prosperità (PDF in formato libretto)

Trascrizione della Benedizione del Sito del Monastero Lhungtok Choekhorling da parte si Sua Santità il Dalai Lama, Pomaia, Pisa, Italia, 13 giugno 2014
Perciò, fratelli e sorelle… vorrei esprimere il mio ringraziamento a chi ha parlato per le sue parole. Inoltre vorrei esprimere anche il mio profondo apprezzamento nei confronti delle persone guidate da lama Zopa Rinpoche; egli vede con grande lungimiranza. Per molti anni si sono impegnati. Poi quel monaco italiano [Ven. Massimo Stordi] che io solitamente chiamo “Grande Naso”! [leggi di più]

Benefici
Tutta la felicità e la pace degli esseri senzienti derivano soltanto dagli insegnamenti di Buddha poiché la causa delle loro sofferenze non si trova al di fuori di loro bensì è all’interno della loro mente: i pensieri negativi disturbanti, il karma motivato da queste afflizioni e le loro impronte negative depositate nel continuum mentale. L’antidoto, la medicina che cura la malattia, è soltanto l’insegnamento del Buddha che, come viene citato nei testi, include due punti: gli insegnamenti e le realizzazioni. [leggi di più]

Invito Conferenza stampa: 20 gennaio 2020
Gentili corrispondenti e giornalisti,
l’iter dell’accordo di pianificazione del Monastero Buddista presente nel Comune di Santa Luce, ai sensi dell’articolo 43 della Legge Regionale 65/2014, “Norme per il Governo del Territorio”, arriva a conclusione. [leggi di più]

ASO conferenza stampa: 24 gennaio 2020
Ghesce Ciampa Ghiatso, Maestro residente dell’Istituto Lama Tzong Khapa per ventisette anni e punto focale ed essenziale del Centro, comprese già nel 2004 che i tempi erano maturi per la creazione di un monastero… [leggi di più]

NOTA STAMPA PROVINCIA DI PISA – COMUNE DI SANTA LUCE: 24 gennaio 2020
Arriva a conclusione l’iter dell’accordo di pianificazione del Monastero Buddista del Comune di Santa Luce. “Il Protocollo di Intesa siglato dal Comune di Santa Luce come ente capofila, insieme a Regione Toscana, Associazione Sangha Onlus e Istituto Lama Tzong Khapa, finalizzato a definire l’effettivo progetto di realizzazione del monastero abbraccia numerosi significati politici di forte rilevanza”, afferma la Sindaca Giamila Carli. [leggi di più]

Dichiarazione per pubblicazione contributi pubblici percepiti 2020

Il sottoscritto MASSIMO STORDI nella sua qualità di Legale Rappresentante dell’Associazione Sangha Onlus

DICHIARA

che in data 30/07/2020 l’Associazione ha incassato l’importo di euro 5097,78 a titolo di 5 per mille relativo all’anno finanziario 2017-2018 e che in data 06/10/2020 l’Associazione ha incassato l’importo di euro 5473,01 a titolo di 5 per mille relativo all’anno finanziario 2018-2019.
[leggi di più]